ASSOCIAZIONE FESTIVAL ITALIANI DI CINEMA

Addio a Carla Manfredonia

facciata_csc

Carla Manfredonia è stata per molti di noi un punto di riferimento importantissimo al CSC. Amante del cortometraggio in particolare, ha sempre dato se stessa nella promozione e nella distribuzione, con dedizione e grande entusiasmo. I festival la ricorderanno sempre con grande affetto per la sua totale disponibilità e gentilezza, anche in momenti di particolare sofferenza.

Su Facebook la ricordano Federico Pommier (Direttore Artistico Molise Cinema) e Sergio Basso (regista):

Triste per la scomparsa di Carla Manfredonia, responsabile cortometraggi del Centro sperimentale. Una persona gentile e competente, che ha aiutato i festival a far conoscere i giovani talenti del cinema italiano.

Un pensiero, anche molto più d’uno, a Carla Manfredonia, una persona meravigliosa, un intelletto finissimo, che ha girato l’angolo. Ricordo una cena in un ristorante alsaziano a Clermont-Ferrand, tutti i momenti passati nel container di produzione al CSC, i passaggi in auto in giro per Roma parlando di pallavolo.

Ciao Carla.

Che ne pensi?