fbpx

ASSOCIAZIONE FESTIVAL ITALIANI DI CINEMA

AFIC presenta i primi risultati del progetto Festival Green nell’ambito della 79a Mostra del cinema di Venezia

Il progetto “Festival Green”, nato grazie al lavoro di festival membri attivi nella pratica di soluzioni sostenibili, è stato presentato ad inizio 2022 ed ha promosso delle buone pratiche dedicate all’organizzazione di eventi sostenibili che hanno permesso ai festival di orientarsi verso un irrinunciabile percorso di transizione ecologica.

A distanza di alcuni mesi dall’uscita delle linee guida, la Presidente Chiara Valenti Omero e Laura Zumiani, in rappresentanza del direttivo AFIC – Associazione Festival Italiani di Cinema presentano i primi risultati della loro applicazione in occasione di due panel a cui l’Associazione è invitata ad intervenire negli spazi industry della 79. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, di cui il primo, promosso da Cinecittà e Italy for Movies, sì è svolto oggi all’Italian Pavilion dal titolo “Italy for Green” in cui il portale Italy for Movies ha fatto il punto sulle pratiche sostenibili riguardo la produzione e la promozione cinematografica.

Il prossimo appuntamento è il 7 settembre alle 14 presso lo Spazio Incontri Hotel Excelsior (terzo piano). “Sustainable Screens 2022: Environmental Observatory on Cinema – 6th Edition“ tavola rotonda con gli operatori del settore che operano sui temi della sostenibilità. Promosso da Green Cross in collaborazione con ENEA, ANEC e Fondazione Sardegna Film Commission.

Nel corso dei due incontri sarà presentato il progetto Guida Festival Green e i primi risultati della sua adozione da parte dei festival associati anche rispetto all’applicazione delle buone pratiche nelle diverse aree tematiche trattate; dalla mobilità ai consumi energetici, passando per la sostenibilità alimentare e la produzione di un merchandising ecologico e riciclabile.

Il percorso di transizione della filiera cinematografica passa inevitabilmente dal sodalizio tra Istituzioni, Film Commissions, Associazioni e professionisti, attraverso l’adozione di strumenti operativi comuni e sempre più sostenibili; una pratica possibile grazie alla condivisione di buone pratiche e a momenti di confronto e collaborazione.

Post a comment

mega slot